Demenza

DEMENZA

Chiamata a volte demenza senile o morbo di Alzheimer.

E’ una patologia tipica dell’età senile (raramente insorge prima dei 60 anni) e colpisce entrambi i sessi.

In alcuni casi è possibile identificarne la causa (vascolare, traumatica…), ma in ogni caso si tratta di una malattia degenerativa.

La sintomatologia che la caratterizza è multiforme e può cambiare con l’evoluzione dello stato patologico.

Le funzioni maggiormente interessate sono quelle cognitive, cioè quelle che permettono di interagire con l’ambiente esterno.

Tra i sintomi principali si riscontrano deficit della memoria, del linguaggio, dell’attenzione, disorientamento spaziale e temporale, confusione, agitazione psicomotoria, incapacità di controllare gli impulsi, disinibizione, anomalie comportamentali, insonnia, aggressività, perdita di autonomia.

La terapia mira a ridurre l’impatto dei sintomi sulla qualità di vita della persona, attraverso l’uso di farmaci, la neuroriabilitazione, la stimolazione cognitiva (training cognitivo), la terapia occupazionale o altre terapie riabilitative (musicoterapia, pet therapy, arteterapia).

In alcuni casi è utile un intervento di supporto ai familiari.